top of page

CHI È IL VERO KILLER

Il killer silenzioso è il bombardamento mediatico patologico a cui siamo sottoposti. La PNEI (Psico Neuro Endocrino Immunologia), la Psicosomatica, la Metamedicina, la Medicina Cinese e la Nuova Medicina Germanica, concordano sul fatto che la "paura di morire" venga somatizzata dai polmoni. L'informazione reiterata ossessivamente, si installa nel subconscio e un eventuale tampone positivo al covid19, su un soggetto asintomatico o accompagnato da blandi sintomi influenzali, fa attivare il programma mortifero "coronavirus=morte", in cui per effetto Nocebo (l'opposto del Pacebo) tutto l'organismo, entra in modalità "devo morire" in una sorta di profezia che si autoavvera. Le difese immunitarie crollano, i polmoni collassano e trattengono liquidi (polmonite interstiziale). Oggi è quanto mai necessario spegnere del tutto la TV e smettere di leggere i giornali, se sì vuole conservare un briciolo di sanità mentale. Occorre assolutamente un approccio rivolto ad incentivare la salute, non a temere la malattia. Si esce, chi può, in giardino a prendere il sole, si respira aria pulita e si fa esercizio fisico. Si mangia leggero o si digiuna a intermittenza e si beve molta acqua, ci si rilassa e ci si riposa: tutto ciò aiuta il sistema. immunitario. Detto questo, moriremo tutti, per il semplice fatto che siamo nati, non ci è dato sapere quando e come. Ogni giorno è il primo e l'ultimo. Buona fortuna



15 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page