top of page

Cinque Personalità Vampiriche

Ogni praticante di discipline interiori o anime in cammino, prima o poi devono fare i conti, nel corso della loro vita, con persone altamente tossiche.

Il più delle volte realizzano con un buon lavoro di introspezione di essere stati loro stessi una personalità tossica per sé e per gli altri, quando ciò accade è una fortuna perché hanno l'occasione di lavorare su loro stessi e di evolvere sempre di più.

La maggior parte delle persone invece non si rende conto della loro tossicità proprio perché sono totalmente identificati nel loro ego, non riuscendo a vedersi dall'esterno non fanno altro che cristallizzare le loro personalità senza tenere conto degli effetti negativi che hanno sul prossimo.

In questo post descriviamo cinque tipologie di persone che inavvertitamente assumono il ruolo di un aggressore psichico (vampiro energetico).

Notate bene, è solo una interpretazione "olistico-spirituale", quindi queste personalità tipo vengono viste come la somma delle esperienze dell'individuo, sia relative alla vita presente, che alle vite passate.

Questi caratteri si formano a causa di squilibri e distorsioni presenti nei loro campi energetici dell'aura.

Ciò determina delle configurazioni di convinzioni negative, immagini e proiezioni energetiche che attaccano la vostra aura.

La paura è il denominatore comune in questi individui, e bisogna imparare a proteggersi dalle loro influenze negative.


Le cinque personalità tipo sono chiamate: eterica, insicura, paranoica, passiva-aggressiva, e robotica.



Il TIPO ETERICO

Un terrore esistenziale o di agire nella materia è il problema più grande dei tipi eterici.

Si dice in ambito spirituale che queste anime in pena siano state torturate a morte in vite precedenti, a causa delle loro convinzioni sul soprannaturale o delle loro pratiche. La loro unica via di scampo è stata quella di lasciare il corpo, sicché, attualmente, i viaggi fuori dal corpo sono per loro una cosa normale. Queste persone non amano stare molto in contatto con gli altri. Esse avevano paura di incarnarsi nel loro corpo attuale, e manifestano questa paura attraverso il rifiuto di impegnare totalmente la loro consapevolezza nel corpo fisico.

Lasciare il loro corpo fisico spesso durante il giorno è il metodo solitamente utilizzato dal tipo eterico per affrontare i problemi. I loro confini non sono ben delineati, e restano il più a lungo possibile nel regno spirituale.

Poiché in altre dimensioni tutto il tempo è simultaneo, queste persone hanno difficoltà a rapportarsi al tempo lineare.

Il risultato di queste tendenze è un atteggiamento di chiusura unito ad un temperamento aggressivo. L'individuo diventa aggressivo e arrabbiato quando è costretto ad agire nel piano terreno.

L'attacco psichico prodotto è raramente premeditato, ciononostante ci si deve proteggere da tali individui.


IL TIPO INSICURO

La maggior difficoltà dei tipi insicuri è la considerazione.

Dal punto di vista spirituale si crede che queste anime hanno superato un gran numero di incarnazioni durante le quali non c'era semplicemente abbastanza cibo o amore per andare avanti. Di solito sono state abbandonate in qualche momento della loro vita attuale, e temono che quest'esperienza possa ripetersi.

I tipi insicuri sentono che le persone che incontrano assorbono la loro energia; la reazione consiste nell'attingere dalle energie di altri per compensare lo squilibrio. Possono impegnare il prossimo in lunghe e noiose discussioni, parlando molto piano. La loro voce è così bassa che bisogna sforzarsi per sentire bene.

Queste anime creano continuamente esperienze di vita che dimostrano quanto non siano degne di attenzione, e i loro bisogni energetici e nutritivi non sono mai soddisfatti. Per riempire questo vuoto, devono persistere a sfruttare l'energia degli altri, creando un circolo vizioso.

I tipi insicuri danno sempre l'impressione di essere indifesi. Insisteranno affinché altri facciano delle cose per loro, e si aspettano che qualcuno si assuma l'incarico di provvedere a tutte le necessità.

Le concessioni reciproche sono per loro un argomento ostico, infatti, tutto ciò che possono fare è prendere senza dare.

Non sostare mai direttamente di fronte a tali persone. Se possibile non guardateli negli occhi. Incoraggiateli con parole giuste, ma non offritevi di fare qualcosa per loro. Ricordate che questi individui vivono con il costante terrore di essere rifiutati e abbandonati. Non lasciate che la pietà che potreste provare vi trasformi nella loro prossima vittima.


Il TIPO PARANOICO

Il tradimento è ciò che più preoccupa il tipo paranoico. Il loro tema karmico nelle vite passate potrebbe essere rappresentato da un comportamento da guerriero, da abnegazione, e vittoria nelle battaglie. Da tutte queste esperienze hanno imparato che nel mondo ci sono dei nemici che li hanno traditi, forse uccidendoli in alcune incarnazioni.

I tipi paranoici sono soldati che cercano ancora di vincere una guerra che non esiste più, contro un nemico scomparso da tanto tempo. Non si fidano di nessuno. Chiunque può essere un nemico e la vita è il loro campo di battaglia.

La paura è dietro ogni angolo ed è parte integrante del carattere di tali personalità.

Il loro campo energetico tende ad essere molto carico nella metà superiore del corpo. Temono in particolare i membri del sesso opposto e non si fidano affatto di loro. La reazione più comune dei tipi paranoici verso il mondo è l'aggressione. Questa aggressione assume la forma di un comportamento fisico e proiezioni energetiche verso chiunque incontrino sulla loro strada.

I tipi paranoici cercano costantemente la lite. Sono seducenti, ma incapaci di mantenere a lungo le relazioni.

Queste persone si aspettano che tutti gli altri le tradiscano, e si daranno da fare a coinvolgere altri per questo tradimento. I paranoici possono addirittura organizzare un tradimento come difesa preventiva.

Per i paranoici perdere significa ammettere di essere cattivi. Ciò è intollerabile, perciò queste persone devono vincere a tutti i costi.

Sono grandi lavoratori, ossessivi e privi di controllo; di solito godono buona salute. Non hanno mai abbastanza tempo per realizzare tutti i loro obiettivi.

I paranoici insistono sempre affinché gli altri concordino con le loro, spesso distorte, opinioni del mondo. In realtà, cercano la discussione. In questo modo possono imporre la loro idea nel litigio e dimostrare così a se stessi di essere bravi, mentre l'altro è cattivo.

Non discutete mai con tali persone. Evitate di scambiarvi sguardi. Rivolgetevi ad essi con un tono di voce basso e gentile, e cercate di cambiare l'argomento della conversazione con qualcosa di più piacevole.

IL TIPO AGGRESSIVO-PASSIVO

La preoccupazione dei tipi aggressivi- passivi è l'invasione e l'essere sotto controllo.

Durante alcune precedenti incarnazioni, si sono trovati in situazioni in cui erano controllati, si sentivano in trappola, e non potevano esprimersi come desideravano. Potrebbero essere stati schiavi, prigionieri, o vittime di religioni e governi.

Queste anime, più di tutto, desiderano la libertà, ma la paura gli impedisce di ottenerla. Sono arrabbiati e risentiti perché non si sentono liberi, e perché non c'è soluzione a questo problema. La loro reazione verso il mondo è la chiusura in se stessi, con un desiderio inconscio di ottenere il permesso dagli altri per ritornare nel mondo.

I tipi passivi-aggressivi mancano di autonomia. Si sforzano costantemente di coinvolgere altre persone nella loro vita. Essi sono esigenti, ma allo stesso tempo fanno resistenza ad accettare ciò che richiedono. Vivono nel presente, non pensano né fanno progetti per il futuro.

Non sanno cosa sia la libera espressione.

È facile vedere altri che interferiscono nel loro sviluppo, che finiscono le frasi cominciate da loro e che prendono tutto ciò che fanno per scontato. Questo genere di individui crea un mondo interiore di idee e fantasticherie confuse e indiscriminate, che ruotano intorno all'asse della paura.

Si intrappolano da soli e proiettano solitudine, disperazione e risentimento verso tutti coloro che incontrano. Non riescono ad esprimere la rabbia.

Quando vi capita di avere una conversazione con questi soggetti, essi vi chiederanno consiglio. Sfortunatamente tutti i vostri suggerimenti saranno sbagliati e non riuscirete ad aiutarli.

Queste persone chiedono, ma rifiutano qualunque cosa si offra loro.


IL TIPO ROBOTICO

Il principale problema dei tipi robotici è l'autenticità. Essi negano il loro vero sé; nelle vite passate, dovevano mantenere la parvenza di essere perfetti per sopravvivere. Molto probabilmente erano responsabili della gestione di varie cose, e forse lo sono anche attualmente. Il loro mondo esteriore è perfetto, il mondo interiore è negato, non c'è un nucleo essenziale. Temono costantemente che manchi qualcosa e che la vita vada avanti senza di loro. Per affrontare questa realtà, i tipi robotici cercano di diventare sempre più perfetti.

Hanno delle posizioni di prestigio, una buona reputazione, un compagno e una famiglia perfetta, e sembrano in ottima salute.

Più agiscono in modo falso, e più il mondo sembra senza significato. Altri invidiano il loro stile di vita. La gente va da loro per risolvere i problemi. I tipi robotici non riescono a ottenere nessuna soddisfazione dalla vita, e danno l'impressione di essere vuoti. Si comportano come un pilota automatico e spesso vengono allontanati dalle conversazioni.

I tipi robotici non si lamentano mai delle cose del mondo.

Essi sono perfetti e tutto è bello. Sanno sempre ciò che è opportuno e sono "politicamente corretti" perché è meglio così che non essere reali.

Tutti i sinceri ricercatori sanno ogni individuo è UNICO e che ci sono migliaia di variabili per ogni personalità, perciò queste informazioni non devono essere prese per oro colato, sono indicative, devono servire per farci pensare e magari aumentare il grado di osservazione verso noi stessi e verso gli altri.

Buona Pratica

luigi

1.108 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page