top of page

Il Corpo Parla | di Luigi Silvestri

Tranquilli non vi farò il pippone di psicologia, quello che conta è che capite il meccanismo.


La nostra mente è come un iceberg. La parte che emerge, quella più piccola, è quella che chiamano CONSCIO. È la parte della nostra mente dove ci rendiamo conto delle nostre azioni e dei pensieri che ci passano per la testa. È dove facciamo un ragionamento logico... "penso dunque sono"!

Visto i tempi, molti manco questo riescono a fare, ma questa è un'altra storia... 💉


Poi c'è una parte sommersa, anche chiamata INCONSCIO. Qui non ci rendiamo conto che succede ma è grazie alla somma di tutte le sue caratteristiche che abbiamo la spinta a fare le cose nella vita.

Capito a grandi linee che la nostra mente è composta da una parte di superficie e una parte profonda veniamo al focus di questo post.

Queste due menti, di solito, NON COMUNICANO tra di loro. La mente di superficie, quella razionale è troppo impegnata nei suoi ragionamenti e non ha tempo per ascoltare la mente profonda.

La mente profonda però se ha qualcosa di cui lamentarsi cercherà in qualche modo di comunicare con la mente di superficie, come per dire: "dai, fai qualcosa!".


Se la mente di superficie non ascolta allora la mente profonda trova un'altro interlocutore: il CORPO. Il corpo reagisce e manifesta la sofferenza della nostra parte più profonda.

Qui sotto uno schema indicativo:

Avete verificato il vostro problema? Bene... e adesso? che si fa?

Comincia il lavoro su di Sè!

Non hai tempo? Peggio per te!

Buona pratica

Luigi

1.785 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page