top of page

PURIFICARSI PER GUARDARSI DENTRO | Luigi Silvestri

La gente comune pensa che digiunare o fare un periodo di detox sia semplicemente perdere peso facendo una vacanza. Purificarsi è molto di più. E solo chi lo ha provato veramente scopre che alla fine del viaggio non si è più gli stessi.


Quindi cosa succede veramente durante una seria purificazione? Cosa spinge poi la gente a ripetere questa esperienza?

La risposta è: guardarsi dentro!


Per farlo bisogna anche avere un po’ di coraggio, di scoprire chi siamo e magari lasciare andare cose che non fanno più parte di noi. La purificazione non deve essere solo fisica ma deve coinvolgere ogni parte attiva del nostro essere.

Ecco perché non basta solo smettere di mangiare.

I monaci che praticano questa disciplina lo sanno bene, usano la preghiera e il silenzio, e più vanno in profondità più sperimentano lo Yoga (l’Unione) con l’infinito (Dio).

Tutti posso sperimentare questa Unione ma per farlo bisogna lasciarsi tutto dietro, il lavoro è tutto qui.

Ogni volta si lascia andare via qualcosa, ci si conosce sempre di più, si scoprono cose incredibili che abbiamo dentro e diventiamo sempre più “leggeri”.

Non c’è bisogno di un approccio traumatico a questa disciplina più la si sperimenta in modo sereno e più sarà il praticante stesso a chiedere di andare oltre.

Buona Fortuna

Luigi




47 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page