top of page

Essere più consapevoli in 10 passi

1. Ascolta la saggezza del tuo corpo:

Ascolta la saggezza nel tuo corpo, che si esprime con segni di apprezzamento e disagio.

Quando scegli un certo comportamento, chiedi al tuo corpo cosa prova a riguardo. Se il tuo corpo invia un segno di irrequietezza fisica o emotiva, stai attento.

Se il tuo corpo invia un segno di apprezzamento e desiderio, procedi.

2. Vivi il presente:

Vivi nel presente, che è l'unico momento che hai.

Mantieni la tua attenzione su ciò che esiste qui e ora; cerca sempre la pienezza.

Accetta ciò che viene a te completamente e completamente in modo che tu possa apprezzarlo e imparare da esso; poi lascialo andare. Il presente è come dovrebbe essere. Riflette infinite leggi della natura che ti hanno portato a questo pensiero esatto, questa reazione fisica precisa.

Questo momento è come è perché l'universo è com'è.

Non combattere l'infinito schema delle cose; al contrario, sii tutt'uno con esso.

3. Dedica tempo al silenzio, a meditare:

Dedica tempo al silenzio. A meditare, a tacere il dialogo interiore. Nei momenti di silenzio, prendi consapevolezza che stai riconnettendoti con la tua fonte di coscienza pura. Fai attenzione alla tua vita interiore affinché tu possa guidarti dal tuo intuito, piuttosto che da interpretazioni imposte dall'esterno su ciò che conviene o non ti conviene.

4. Rinuncia all'approvazione esterna:

Rinuncia al tuo bisogno di approvazione esterna. Solo tu sei il giudice del tuo valore; il tuo obiettivo è scoprire il valore infinito di te stesso, senza dare importanza a ciò che pensano gli altri. Comprendendo questo si ottiene una grande libertà.

5. La rabbia è una lotta con te stesso:

Quando ti scopri a reagire con rabbia o opposizione a qualsiasi persona o circostanza, ricorda che stai solo lottando con te stesso. Comportare resistenza è la reazione delle difese create dalle vecchie sofferenze. Quando rinuncerai a questa rabbia guarirai e collaborerai con il flusso dell'universo.

6. Il mondo là fuori riflette la tua realtà qui dentro.

Ricorda che il mondo là fuori rispecchia la tua realtà che c'è qui dentro. Le persone alle quali la tua reazione è più forte, che sia amore o odio, sono proiezioni del tuo mondo interiore. Ciò che odi di più è ciò che più neghi in te stesso. Ciò che ami di più è ciò che desideri di più dentro di te. Usa lo specchio delle relazioni per guidare la tua evoluzione. L'obiettivo è la completa conoscenza di sé stessi. Quando lo ottieni, ciò che desideri di più sarà automaticamente lì; ciò che più ti dispiace scomparirà.

7. Liberati dal fardello dei giudizi:

Liberati dal peso dei giudizi. Nel giudicare imponi il bene e il male a situazioni che sono semplicemente neutre. Tutto si può capire e perdonare, ma quando giudichi ti allontani dalla comprensione e annulla il processo di imparare ad amare. Nel giudicare gli altri rifletti la tua mancanza di autoaccettazione.

Ricorda che ogni persona che perdoni aumenta il tuo amore per te stesso.

8. Non contaminare il tuo corpo con tossine: non contaminare il tuo organismo con tossine, che si tratti di cibo, bevande o di emozioni tossiche. Il tuo corpo non è solo un sistema di mantenimento della vita.

È il veicolo che ti porterà nel viaggio della tua evoluzione. La salute di ogni cellula contribuisce direttamente al tuo stato di benessere, perché ogni cellula è un punto di coscienza nel campo della coscienza che sei tu.

9. Sostituisci la paura con amore:

Sostituisce il comportamento che motiva la paura con il comportamento che motiva l'amore. La paura è un prodotto della memoria, che dimora nel passato. Ricordando ciò che ci ha fatto soffrire prima, dedichiamo le nostre energie per fare in modo che le antiche sofferenze non si ripetano. Ma cercare di imporre il passato al presente non finirà mai con la minaccia della sofferenza. Questo succede solo quando trovi la sicurezza del tuo essere, che è amore. Motivato dalla verità interiore, puoi affrontare qualsiasi minaccia, perché la tua forza interiore è invulnerabile alla paura.

10. Comprendere che il mondo fisico è solo specchio di un'intelligenza più profonda:

L'intelligenza è l'organizzatrice invisibile di tutta la materia e di tutta l'energia; come parte di questa intelligenza risiede in te, partecipi del potere organizzatore del cosmo. Poiché sei indissolubilmente legato al tutto, non puoi permetterti di inquinare l'aria e l'acqua del pianeta. Ma su un piano più profondo, non puoi permetterti di vivere con una mente tossica, perché ogni pensiero crea un'impressione nel campo totale dell'intelligenza. Vivere in equilibrio e purezza è il bene più alto per te e per la Terra.


397 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page